I cartamodelli del mese – Febbraio 2022

by What Nora Makes
I cartamodelli di cucito del mese a cura di Eleonora What Nora Makes

Ciao!

Sperando che il primo post della rubrica vi sia piaciuto, mi preme fare una piccola precisazione (aka: mettere le mani avanti ūüėā): non sono per niente una super esperta di cartamodelli, ma mi sono accorta da un po‚Äô di anni che la mia mente compie questo buffo processo: quando vedo un vestito, sia che mi piaccia oppure no, in vetrina, addosso a qualcuno, su un sito, la prima cosa che penso √® ‚Äúche cartamodello √®??‚ÄĚ.

E’ del tutto automatico, non posso farci niente. Uno dei miei (piccolissimi) sogni √® di camminare per strada e imbattermi in qualcuno che inequivocabilmente indossa un indumento fatto da un cartamodello che conosco, e dire a quella persona ‚Äúma quello √® l‚ÄôInari dress – ad esempio‚ÄĚ. Sono sicura che, se mi dovesse capitare, lo farei al volo!

Capita anche a qualcun* di voi?

In genere trovo sempre un pattern a cui ricondurre un indumento, a volte si tratta di mixare due o pi√Ļ cartamodelli (un #frankenpattern o #patternmashup), oppure modificarne uno (#patternhack).

Per quanto riguarda i nuovi cartamodelli, cercherò di volta in volta di introdurre in questa rubrica dei designer ancora poco conosciuti.

Detto ciò, iniziamo con le nuove uscite, anzi, con quelle che il mese scorso mi sono persa:

  • √® uscito il cappotto di Trend Patterns #tpc28, oversized, e basato su un cappotto di Prada della scorsa stagione , lanciato dalle 3 super influencer francesi in 3 colori molto vivaci. Eccolo
  • amate i colletti? a dicembre era uscito l‚Äô #harrietcollar di Sew it curly in collaborazione con Bel’Etoile: comprende diverse varianti, qui
  • i cartamodelli delle tre camicie/ bluse di Republique du chiffon (#angelepattern , #annapattern e #sidoniepattern), usciti a novembre dello scorso anno in francese, sono ora disponibili anche in inglese
  • solo in francese √® invece il maglione di Couturette, Amira #pullamiracouturette
  • di Style Arc c’√® un nuovo cartamodello di vestito da realizzare in tessuto elasticizzato, si chiama Corina #sacorinaknitdress. Prestate attenzione, perch√® di Style Arc potete comprare il cartamodello sia in un’unica taglia, sia multi taglia.
  • ho scoperto di recente questa designer, Andrea Lopez, spagnola, che mi sembra molto interessante: su Instagram Pattern by PatternCos. I suoi ultimi cartamodelli sono il gilet  sportivo con collo a V, che si chiama Apolo (purtroppo non ci sono specifici hashtag), e il vestito Isila. I link vi rimandano al suo negozio su Etsy, dove potrete vedere anche gli altri suoi cartamodelli. Io purtroppo non ho avuto ancora il tempo per provare a cucirmi qualcosa di suo, ma ne ho un paio in lista. Entrambi nell’immagine cover dell’articolo.
  • conoscete Yuki Waffle Patterns? Io ammiro molto i suoi capi; si tratta soprattutto di capispalla, cappotti e giacconi con mille tasche, zip, abbottonature. Mi hanno sempre un po’ spaventata. Se qualcun* ha realizzato qualcosa mi faccia sapere se sono cos√¨ difficili, come sembrano a me, oppure fattibili!
    Il nuovo uscito è appunto un altro giaccone con apertura asimmetrica, molto bello secondo me; si chiama Momiji (anche qui non ci sono hashtag specifici per cartamodello, solo un generico #wafflepatterns).
    Mi spiace questa mancanza, è difficile seguire le varie versioni del modello, realizzate da persone con corpi diversi.
    Io in genere non acquisto un cartamodello appena esce ma, seguendo l’hashtag, posso vederlo realizzato, magari da chi ha fatto il test o la promozione. Per me √® importante vedere l’effetto che fa con stoffe diverse e tipologie di corpi differenti. Il giaccone lo trovate anche nell’immagine cover.
  • A dicembre Thread theory ha rilasciato il cartamodello di un grembiule da lavoro, il Woodhaven Apron #woodhavenapron, da realizzare il tela pesante, con molte tasche, dettagli, cuciture rinforzate, rivetti, insomma, mi sembra molto dettagliato e pensato per essere un indumento di lunga durata.
  • Altro cartamodello che mi ero persa: questi pantaloni Lauren Trousers #laurentrousers di Lore Piar, una designer che non conoscevo (i pantaloni hanno delle tasche davvero particolari).
  • Senza nulla togliere a nessuno, direi che “l’uscita” del mese √® il secondo numero della rivista Tauko, una rivista non solo di cucito (contiene 10 cartamodelli di designer indipendenti), ma di moda e cultura. La rivista √® composta da ben 128 pagine. Purtroppo non ho n√© questa, e neppure il primo numero. Mi incuriosisce molto per√≤, e spero di poterne avere una copia presto. La trovate in vendita anche sullo shop online italiano di Atelier Vicolo n. 6.
  • Non una nuova uscita ma un aggiornamento: la #toastersweater – sia 1 che 2- di Sew House 7 include le taglie curvy, qui
  • Altro aggiornamento di un cartamodello, anche questo ora include taglie curvy: √® la The Pippi Pinafore #pippipinafore o #JLHPippi di Jennifer Lauren Handmade
  • Per chi volesse fare pratica con lo shirring ( arricciare il tessuto -consiste nel mettere un filo elastico nella bobina. Esiste un termine specifico in italiano? Purtroppo io non lo conosco, fatemi sapere!) c’√® #azorestoanddress di Itch to stitch, che ha rilasciato anche il cartamodello di una gonna da realizzare in jeans, la #quebecskirt
  • Ho scoperto queste due giovani designer, Amy e Theresa, di Matchy Matchy Sewing Club, di cui √® uscito il primo pattern, un abito stile “Casa nella prateria”, che si chiama #champagnefielddress. Nell’immagine cover dell’articolo.
  • Altro vestito (uscito a dicembre) The Day Dreamer Dress #daydreamerdress di Stitched in wonderland (guardate sul suo sito i disegni dei cartamodelli, molto buffi).
  • Primo cartamodello anche per Liz e Natalie di Daisy Chain patterns; √® una giacca, trapuntata (se vi piace il quilting) oppure no, e si chiama appunto Liz Quilted Liner Jacket #lizquiltedlinerjacket o #dcpliz .
  • Un cartamodello gratuito fa sempre piacere, quindi segnalo questa nuova blusa, Tilda, di Maison Fauve #blousetilda .
  • Dopo il successo dei Worker trousers, The Modern Sewer ha rilasciato un nuovo pattern di pantaloni, i Daphne, e mi sembrano molto belli anche questi.
  • E’ appena uscita Cameron, la camicia di Helen’s closet #CameronButtonUp .
  • Debra Weiss di Specks & keepings aveva collaborato con Sew Liberated agli ultimi cartamodelli. E’ sua invece questa gonna a lanterna che si chiama April. Nell’immagine cover dell’articolo.
  • Il #SawtellDress √® l’ultimo pattern di In the folds, ma ho scoperto che √® possibile averlo solo sottoscrivendo un abbonamento mensile che d√† accesso ad una community e mette a disposizione varie risorse (schemi, tecniche, risposte a domande) per realizzare il proprio guardaroba. I precedenti cartamodelli di Emily invece sono ancora acquistabili singolarmente (da questo in poi invece, solo in abbonamento).
  • La stessa scelta √® stata fatta da Cashmerette (cartamodelli per corpi con curve): il Kim Ball Bomber Jacket #KimballBomberJacket √® disponibile solo per le persone che entrano a far parte del Cashmerette Club -in abbonamento mensile.
  • La nostra amica Diana, Two points couture, ha lanciato la sua nuova linea di cartamodelli per bambini! Il primo √® il cappello da pirata, perfetto per carnevale.

In realt√† ho trovato altri cartamodelli, questa cosa della ricerca mi ha un po’ preso la mano, ma quelli elencati mi sembrano gi√† tantissimi e non voglio tediarvi; magari me li tengo per il mese prossimo.

Solo un’ultima – grande! – notizia: Laura e Saara – Named clothing – hanno annunciato che in primavera uscir√† la loro decima collezione! Negli ultimi anni hanno pubblicato 2 libri (io ho il primo, molto bello), aggiornato i loro precedenti cartamodelli, ma √® da 4 anni che non esce una collezione di loro cartamodelli singoli. Non vedo l’ora!

You may also like

Leave a Comment