Vestito per matrimonio DIY #1: abito Peony in tessuto plumetis

Con la primavera è iniziata anche quest’anno la stagione dei matrimoni. Questo è l’abito che ho cucito e indossato per un matrimonio a fine maggio.

Ladulsatina Cucito - Vestito Peony in cotone plumetis - fronte

È un vestito Peony di Colette Patterns realizzato con un tessuto Plumetis di cotone, che ho acquistato nel negozio Tessuti e Scampoli a Milano. Mi piace molto questo tipo di tessuto e l’ho preso in due colori: in questo verdone e in grigio scuro, che utilizzerò per una camicetta. È una stoffa molto leggera con dei piccoli puntini/ricami in rilievo, perfetta per l’estate.

Ladulsatina Cucito - Vestito Peony in cotone plumetis

Ho scelto di non applicare le maniche e di realizzare quindi un vestito smanicato.

Ladulsatina Cucito - Vestito Peony in cotone plumetis - profilo

Ho utilizzato uno sbieco nascosto per rifinire sia il giro manica sia il collo (non ho utilizzato la paramontura prevista). È una tecnica davvero semplicissima che permette di rifinire in maniera precisa e pulita (ecco un tutorial carino). Si può utilizzare un sbieco già pronto oppure tagliare una striscia in sbieco con la nostra stoffa.

Ladulsatina Cucito - Vestito Peony in cotone plumetis - dettaglio sbieco

L’eliminazione della paramontura (e/o delle maniche) è forse la causa del difetto sullo scollo: risultando un po’ molle, crea una piega. Probabilmente bastava semplicemente scollarlo di più per evitare il problema…non saprei…

Ladulsatina Cucito - Vestito Peony in cotone plumetis - fronte figura intera

L’interno è rifinito tutto in tagliacuci.

Ladulsatina Cucito - Vestito Peony in cotone plumetis - orlo

Avevo già realizzato un vestito Peony (il mio primissimo vestito era proprio questo modello!) e mi ricordavo di aver avuto molti problemi nel trovare la giusta vestibilità nel retro del vestito (pensavo fosse dovuto alla mia inesperienza, visto che è stato il primo vestito che ho realizzato). In realtà ho avuto molti problemi anche questa volta e in alcuni punti della schiena ho dovuto eliminare fino a 5 cm di stoffa per parte. La fretta di concludere il vestito in tempo per indossarlo al matrimonio non mi ha permesso di realizzare un retro preciso. Infatti la parte bassa della schiena è da sistemare ulteriormente in quanto è un po’ molle in alcuni punti e crea difetto.

Ladulsatina Cucito - Vestito Peony in cotone plumetis - retro

Il vestito Peony resta comunque uno dei miei preferiti, con la sua forma semplice e raffinata adatta a tutte le situazioni. Eccomi il giorno del matrimonio:

Ladulsatina Cucito - Vestito Peony in cotone plumetis - Outfit invitata matrimonio

Ho abbinato il vestito a una pochette completamente fatta a mano (Made in Italy di Kawaii).

10 Comments
  • Sasha
    giugno 24, 2015

    Io sinceramente pensavo che lo scollo drappeggiato fosse voluto – ci sta benissimo … fossi in te la prossima volta lo farei ancora più ampio 😉 … bello il colore (ti dona molto) bello il tessuto – fare il fitting della schiena, da sole, fa venire mal di testa e torcicollo … xx

    • LaDulsaTina
      luglio 3, 2015

      Grazie Sasha! 🙂 Effettivamente non è troppo fastidioso lo scollo molle…mi dà molto più fastidio l’effetto sulla schiena. In realtà ho un aiutante a casa per il fitting della schiena, ma nonostante questo sono riuscita a fare un po’ di casino e a farmi venire il torcicollo 🙂

  • Francesca
    giugno 22, 2015

    Ciao Martina mi piace un sacco il tuo vestito, la stoffa è fantastica adoro il plumetis e questo colore è davvero bello e ti si addice tantissimo. Mi piace la rifinitura che hai fatto con lo sbieco è una delle tecniche che io utilizzo molto spesso anche se forse per realizzare abiti con corpetti tipo questo, con questi tessuti leggeri a volte è meglio farli in doppio strato, foderati perchè sennò poi fanno un sacco di difetti e il corpetto non ha la giusta stabilità. Credo anch’io che il problema al collo sia dovuto in parte a quello e in parte al fatto che forse è troppo accollato. Comunque l’abito è perfetto e ti sta davvero bene. Bravissima come sempre!!!

    • LaDulsaTina
      giugno 24, 2015

      Ciao Francesca! Grazie mille 🙂 Hai ragione, sicuramente il doppio strato avrebbe aiutato nel dare maggiore stabilità al tessuto, che è veramente molto leggero. Lo terrò a mente come soluzione per la prossima volta. Grazie mille per i consigli, sempre preziosissimi 🙂

  • tiz
    giugno 19, 2015

    Adoro questo tessuto! E’ di un colore stupendo e ti sta benissimo. Nonostante i difetti da te elencati, l’abito mi pare ben riuscito e molto elegante, sono sicura che hai fatto un figurone al matrimonio 😉
    Anche a me era capitato di dover stringere un abito sulla schiena (4 cm per parte) ed era un cartamodello inglese. Anch’io non ne ho capito il motivo, anche perché le pinces della parte davanti e le cuciture laterali cadevano correttamente, come anche le tue. Forse c’è qualcosa di modellistica che mi sfugge…
    Comunque brava! Non vedo l’ora di vedere l’outfit per il prossimo matrimonio 🙂

    • LaDulsaTina
      giugno 24, 2015

      Grazie Tiz! 🙂 anche a me sfugge il motivo di tutta questa abbondanza sul retro (e anche nel mio caso il fronte era perfetto). A un certo punto ho anche pensato di avere per sbaglio tagliato un taglia più grande, ma poi ho verificato ed era corretta. Insomma…un mistero per me 🙂

  • Nicoletta
    giugno 17, 2015

    Marti!!!! finalmente riesco a leggere e commentare di nuovo! hai fatto un lavoro egregio!!! complimentissimi!!lo sbieco nascosto è veramente un capolavoro!! bravissima! già deciso il prossimo vestito da matrimonio quale sarà? un bacione grandissimo!!!

    • LaDulsaTina
      giugno 24, 2015

      Grazie Nico! 🙂 Il prossimo vestito sarà un top abbinato a una gonna…spero di riuscire a farlo in tempo! Ho già iniziato il top, ma mi aspetta un luglio di fuoco…ti farò sapere se riesco a concludere anche la gonna 😉

  • lucicuce
    giugno 17, 2015

    Beh.. favolosa!!! Il colore e il tipo di tessuto utilizzati sono perfetti per quel modello! L’adoro davvero, anche con i piccoli difetti da te numerati. Ma ti capisco bene sai, la fretta non ci è compagna!
    Chissà quale altra sorpresa dobbiamo aspettarci per i prossimi outifts da matrimonio. Un abbraccio

    • LaDulsaTina
      giugno 17, 2015

      Grazie Luci! Maledettissima fretta!! 🙂 Il prossimo è a fine luglio, ho già in mente cosa cucire e sto cercando di organizzarmi per non fare tutto all’ultimo 😉
      Un abbraccio anche a te!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *